A proposito di “porti chiusi”

MIGRANTI

 di Emanuele Labanchi

Ecco pochi versi di Virgilio, poeta romano vissuto prima di Cristo, tragicamente attuali:

 

"In pochi a nuoto arrivammo qui

sulle vostre spiagge.

Ma che razza di uomini Ź questa?

Quale patria permette un costume

cosď barbaro,

che ci nega perfino

l'ospitalitą della sabbia;

che ci dichiara guerra

e ci vieta di posarci

sulla vicina terra.

Se non nel genere umano e nella fraternitą

tra le braccia mortali,

credete almeno negli Dei,

memori del giusto e dell'ingiusto".

-         Virgilio - Eneide, Libro I - 538-543 –

Indice