PAGINE CON “L’ODORE DI CASA”

 di Emanuele Labanchi

Sono quelle scritte da Marianna Trotta nel suo primo, breve ma intenso, romanzo edito, al quale ha dato il titolo " I sassi vuoti", presentato nella serata di sabato 18 maggio presso il Centro culturale "JosŹ Mario Cernicchiaro", con la partecipazione di un folto pubblico.

Sono pagine da leggere e che si leggono tutto d'un fiato, che l'autrice ha dedicato

"A chi non c'Ź piĚ...

a chi ci sarą sempre...

a nonna Franca".

Marianna Trotta Ź nata nel 1979 a Maratea dove ha vissuto la sua infanzia e la sua adolescenza ed ha cominciato a coltivare la sua passione per la letteratura. Trasferitasi a Salerno per proseguire la sua formazione scolastica, si Ź poi dedicata all'insegnamento. Nel 2015 ha fatto ritorno a Maratea dove insegna presso la Scuola Primaria Parificata Paritaria "Sacro Cuore".

Giungano, con gli auguri per il prosieguo di un fecondo iter letterario, i miei complimenti alla brava scrittrice marateota, cosď ricca di straordinaria sensibilitą e di amore per la sua famiglia e la sua terra.

Indice