MA QUALE REFERENDUM….?

di Emanuele Labanchi

Sul sito web del Comune di Maratea Ź possibile trovare in evidenza la seguente notizia:

14-01-2020

AREA MARINA PROTETTA DELLA COSTA DI MARATEA - Nell’articolo pubblicato su “La Gazzetta del Mezzogiorno” del 14.01.2020 Ź esplicitata la posizione ufficiale dell’Amministrazione Comunale sul tema AMP”.

Si tratta, peraltro in assenza di un Consiglio comunale ad hoc, dell’annuncio di prossimo referendum sulla prevista AREA MARINA PROTETTA.

Ecco in merito il mio pensiero:

CARO SINDACO,

la notizia di fine anno proveniente dal Ministero dell’Ambiente, meritevole solo di plauso e di unanime consenso nella nostra comunitą e nell’intera Basilicata, sembra essere accolta con distacco ed una certa freddezza dall’attuale Amministrazione comunale, frutto della lista “RINASCITA”, dichiaratasi civica e, comunque, espressione del centrodestra.

Ebbene, da cittadino attivo e sulla base della mia lunga, passata esperienza di Consigliere comunale, dopo aver notato fin qui, a distanza di circa otto mesi dalle elezioni, una modestissima iniziativa politico-amministrativa con minima ordinaria produzione di atti deliberativi della Giunta municipale, tanto da far temere per Maratea una involuzione al posto della propagandata ed auspicata rinascita, mi permetto esprimere le notevoli mie perplessitą ed evidenziare il mio dissenso circa la posizione ufficiale assunta dal nostro Comune a fronte della prevista Area marina protetta.

Alla luce della particolare bellezza della nostra costa in un territorio che, peraltro, si Ź proposto come patrimonio Unesco, non mi sembra sia proprio il caso di tergiversare e di dimostrare quasi uno scarso interesse con incomprensibile appello al popolo gią istituzionalmente rappresentato, a meno che non si voglia procedere alla maniera di...Ponzio Pilato...

Che l’Amministrazione comunale faccia la sua parte e si assuma chiaramente le sue responsabilitą a fronte dell’occasione-opportunitą, oserei dire, storica che lo Stato italiano, attraverso il Ministero dell’Ambiente con il Ministro Sergio Costa, concede alla nostra piccola, bella ed amata Maratea ed all’intera Basilicata!

Indice