UN INCOMPRENSIBILE TEMPOREGGIAMENTO

 di Emanuele Labanchi

Il Centro culturale "JosĆ Mario Cernicchiaro", con sua sede presso Villa Tarantini, si Ć per tempo attivato in vista della scadenza di validitł, al 31 dicembre 2020, della Convenzione regolatrice dei rapporti con il Comune di Maratea, che in merito ha optato per un incomprensibile temporeggiamento.

Ancora ad oggi, pur dopo ripetute richieste da parte della Presidente, Prof.ssa Tina Polisciano, sostenuta dal Consiglio di amministrazione e dall'assemblea degli iscritti, tale Convenzione non Ć stata ancora rinnovata e tanto ha causato e causa non poche preoccupazioni per l'attivitł ed il futuro dell' Associazione chiamata a gestire anche la biblioteca comunale.

Solo di recente si Ć pervenuti ad uno schema di convenzione, unilateralmente predisposto dal Comune e portato all'esame del Consiglio comunale (esame ed eventuale approvazione rinviati ad altro Consiglio da convocarsi). Si tratta di uno schema non condiviso dal Centro culturale, che ne chiede modifica in alcuni specifici punti, con l'auspicio che al piŁ presto possa essere approvata nuova e condivisa Convenzione e che si ritorni ad una serena, costruttiva collaborazione tra le parti interessate nell'interesse dell'intera nostra comunitł.

 

Maratea 24 ottobre 2021

Emanuele Labanchi

 

INDICE