PER DOMENICO SURACE

ONORIFICENZA ALLA MEMORIA

 di Emanuele Labanchi

Figlio di Gaetano ed Olivo Maria, era nato il 20 maggio 1912, sposś Anna Schettino, una mia prozia dal lato materno, ed ebbe due figli: Gaetano e Maria. Come tanti giovani di quel tempo, partecipś alla guerra sino a risultare disperso e deceduto sul Fronte Albanese alla data del 16 giugno 1943. Aveva poco piŁ di trent'anni e non potÄ gioire per la nascita della figlia Maria.

 Il suo nome Ć scolpito, insieme a quello di tanti altri sfortunati figli di Maratea, in una delle lapidi (in basso a destra) sul muro della Chiesa dell'Annunziata nel Centro storico.

La sua piccola, onesta, laboriosa e dignitosa famiglia Ć stata custode negli anni del suo ricordo, ora ravvivato dalla prossima consegna di onorificenza alla memoria nelle mani della figlia Maria (Diploma e Medaglia con nastrino), come da comunicazione del Comando Militare Esercito "Basilicata":

 

 

Maratea 01 aprile 2022

Emanuele Labanchi

 

INDICE