UN LEGITTIMO, ACCORATO APPELLO DA CASTROCUCCO

 di Emanuele Labanchi

E' quello che promana dal Comitato Civico "Iniziativa Cittadina", come indirizzato al Sindaco ed all'intera Amministrazione comunale per evidenziare lo "stato in cui verte la frazione di Castrocucco soprattutto dopo gli eventi franosi del 13 ottobre e del 30 novembre 2022" e per chiedere gli interventi opportuni nel documento indicati.

E' innanzitutto la voce dei cittadini residenti a Castrocucco che arriva presso il Municipio e che, comunque, diventa il clamore dell'intera popolazione del nostro Comune con l'intento di sensibilizzare ed attivare Sindaco e Giunta circa quanto correttamente evidenziato e richiesto dal Comitato.

Maratea 12 gennaio 2023

Emanuele Labanchi

 

 

 

 

 

Comitato Civico Iniziativa Cittadina

Frazione Castrocucco - 85046 Maratea {PZ)

comitatoiniziativacittadina@gmail.com

 

 

 Al Sindaco del Comune di Maratea 

 Avv. Daniele Stoppelli

 All'Assessore al Turismo e Spettacolo

 Dott.ssa Valentina Trotta

 All'Amministrazione Comunale di Maratea 

 p.c. resa pubblica alla Cittadinanza di Castrocucco

 

 Oggetto: Richiesta di intervento nella Frazione Castrocucco

 

La nostra richiesta vuole porre attenzione sullo stato in cu verte la frazione di Castrocucco soprattutto dopo gli eventi franosi del 13 Ottobre e del 30 Novembre 2022.

La comunitł, ora piŁ che mai, avverte la lontananza dalla propria cittadina e dal territorio circostante. Lontananza che Ć accentuata dall'impossibilitł di svolgere le ordinarie funzioni di vita quotidiana e che sta avendo effetti sul gił debole sistema socio-economico dell'area. Inoltre lo stato di incertezza che si sta delineando, sommato alle fragili condizioni del contesto ha portato un notevole pessimismo in tutta la popolazione.

Il nostro Comitato Civico Cittadino, ascoltate le esigenze e le segnalazioni della cittadinanza vuole elencare una serie di interventi che andrebbero posti in essere per ridurre le criticitł del territorio e spera inoltre che possano essere concertate delle forme di agevolazione o dei ristori in modo da affievolire, almeno in parte, il disagio corrente. Alcuni di questi punti sono gił stati natura di confronto nella riunione tenuta presso la sede comunale il 15 Dicembre scorso, trovando la vostra piena disponibilitł. La nostra vuole solo essere una puntualizzazione su quanto discusso:

 

1.  Presenza di un presidio sanitario

Sarebbe opportuno organizzare in frazione un presidio sanitario con i medici di base.

 

2. Collegamenti da/per il Centro Cittadino

Sarebbe molto utile avere un collegamento da e per il Centro cittadino. Al momento l'unico servizio pubblico disponibile Ć quello scolastico con orari non consoni a chi ha l'esigenza di svolgere delle normali commissioni.

 

3. Rifiuti abbandonati

Ora piŁ mai sarebbe importante non tralasciare questo aspetto che da sempre attanaglia la frazione. Sono diverse le zone che stanno diventando delle piccole discariche a cielo aperto con cumuli di rifiuti e materiale di risulta.

 

4. Illuminazione carente su tutto il territorio

L'intera frazione presenta una scarsa illuminazione pubblica soprattutto nelle strade che conducono al mare. Illuminandole si potrebbe dare valore a delle aree che versano invece in stato di abbandono.

 

 5. Rifacimento e pulizia della strada interna alla frazione.

La strada interna di Castrocucco, in particolar modo nella zona interessata dall'alluvione del 13 Ottobre avrebbe bisogno di un intervento di pulizia e decoro ed il manto stradale, a seguito dei lavori di installazione della rete del metano, avrebbe bisogno di un'opera di rifacimento.

 

Detto ciś perś vorremmo avere un confronto anche su altre problematiche della frazione ormai ataviche. Un esempio Ć l'assenza di un centro di aggregazione o di punti dove si possano svolgere attivitł sociali e giovanili. Non vi Ć mai stata in tal senso una vera e propria linea programmatica che potesse sopperire a tale mancanza. Inoltre Castrocucco, da sempre considerata la porta di Maratea, ha grosse deficienze in quanto a decoro pubblico urbano. E nello specifico facciamo riferimento a: vie di accesso non curate, opere pubbliche incompiute (vedi Pista ciclabile) e a tutta una serie di aree ad oggi abbandonate e che con poco potrebbero dare valore al territorio.

Saremmo ben lieti di poter aprire una discussione ed avanzare proposte ed idee progettuali alfine di dare dignitł alla frazione e rafforzare il territorio. 

Ringraziandovi in anticipo per la disponibilitł, porgiamo i nostri piŁ cordiali saluti.

 

 Comitato Civico "Iniziativa Cittadina"

 Il Presidente

 Vincenzo Papaleo

Maratea 12 gennaio 2023

Emanuele Labanchi

 

 

INDICE