SS. 18 A CASTROCUCCO

ORA COMINCIA…LO SCARICABARILE

 di Emanuele Labanchi

Maratea, il Commissario Ź…una frana” puė leggersi, come titolo, in “Talenti lucani - Passaggio al sud” – Redazione- del 09/01/2024 - (www.talentilucani.it) - con Nota di “Prospettiva Maratea”.

Ebbene, il Commissario sarą pure...una frana e, a mio parere, avrebbe fatto meglio a non accettare (avrebbe potuto e puė sempre dimettersi dall'incarico) quella nomina con le connesse, pesanti responsabilitą in aggiunta a quelle da Sindaco di un Comune gią in difficoltą ma... gli altri personaggi politici a piĚ alto livello tenuti a risolvere il problema… cosa sono?

 L'Assessore alle Infrastrutture della Regione Basilicata, da poco chiamata in Giunta a sostituire il precedente, ora punta decisamente il dito contro il Sindaco, Commissario all'emergenza, senza pur alcuna minima valutazione critica dell'operato di chi l'ha preceduta e di quanti hanno fin qui affrontato la situazione a seguito della grave frana del 30 novembre 2022 a Castrocucco.

 

 E' cosa pacifica che si trattava e si tratta di un'emergenza non risolvibile a livello comunale e di portata tale da richiedere intervento di Stato, Regione, ANAS, Protezione civile, Comune etc., in modo rapido e sinergico, con unitą di intenti, facendo ciascuno la sua parte nel modo migliore nell'interesse collettivo. Non era e non Ź proprio il caso di lasciarsi prendere dalla mera ricerca del consenso con sterili passerelle e magari dalla tentazione, solo apparentemente liberatoria, del noto e praticato gioco dello scaricabarile, che sembra ora ufficialmente iniziato con dito accusatorio contro il personaggio politico, probabilmente il piĚ debole della catena.

Speriamo cessi subito senza alcun seguito, altrimenti saranno tutti...una frana..., ove gią non lo siano, con ulteriore danno per la nostra comunitą.

 

Maratea 10 gennaio 2024

Emanuele Labanchi

 

 INDICE