4 dicembre, Santa Barbara.

di Luca Luongo

 

Oggi 4 dicembre la Chiesa Cattolica ricorda S. Barbara. A Maratea si trova una piccola chiesa a lei dedicata nei pressi del rione Campo, sulla strada tra il paese e Trecchina.

In alcuni documenti Ź detta anche S. Maria della Potenza.

 

Storia.

Molto probabilmente risale al XVIII secolo. Infatti, le prime testimonianze della sua esistenza si trovano nei Catasti Onciari del 1753, che piĚ volte citano la localitą di «S. Barbara».

L’intitolazione di S. Maria della Potenza, o anche Vergine “la Potente”, risulta in un’opera di Domenico Damiano (1891-1969), ma probabilmente si trattava di un appellativo popolare.

Andata in rovina nel secolo scorso, fu restaurata nel 1977 per interessamento del parroco pro tempore Amedeo Maccacaro, Padre O. M. I. (1929-2001), che fece sistemare il tetto e costruire il piccolo campanile.

 

Ricordi artistici.

All’interno della chiesetta si trova un solo altare, di stucco bianco. Qui c’Ź una statua di S. Barbara.

Ai lati della nicchia della statua si vedono due quadri, uno raffigurante il Cristo deposto e l’altro la Madonna. In quest’ultimo, ai lati della figura si trovano le parole Virgo Potens, da cui l’altra intitolazione della chiesetta.

 

 Luca Luongo

Indice